Questo articolo contiene collegamenti a prodotti o servizi di uno o più dei nostri inserzionisti o partner. Potremmo ricevere una commissione quando clicchi o effettui un acquisto utilizzando il nostro sito. Scopri di più su come guadagniamo.

Adozione bancaria digitale (digital banking) 2021

Il 16% degli italiani adulti ha un conto corrente solo digitale

Allo stato attuale, il 16% degli italiani adulti ha un conto bancario digitale, il che equivale a 8.263.474 persone. Si prevede che tale cifra raggiungerà il 21% (10.860.130) entro il 2022 e il 27% (13.558.615) entro l’anno 2026: un aumento di 11 punti percentuali nei prossimi 5 anni.

Le donne hanno maggiori probabilità di adottare il digital banking

Le donne italiane sono più propense ad avere un conto bancario digitale rispetto agli uomini. Il 17% delle donne, contro il 16% degli uomini, afferma di avere un conto.

In tutto il mondo, gli uomini sono propensi del 2% in più rispetto alle donne ad adottare il digital banking, il che significa che l’Italia è in controtendenza, avendo le donne circa un punto percentuale di maggiore propensione ad avere un conto bancario digitale rispetto agli uomini.

Le persone tra 55-64 anni sono più propense ad effettuare operazioni bancarie online

Le persone di età compresa tra 55 e 64 anni hanno più probabilità di avere un conto bancario digitale, con il 25% che ha un servizio attivo.

Quale paese ha la maggiore adozione del digital banking?

Il Brasile ha il maggior numero di conti bancari solo digitali (32%), seguiti da Indonesia e Irlanda (25% ciascuno), Vietnam (23%), Svizzera e Polonia (entrambe al 22%). All’estremo opposto, gli Stati Uniti hanno la più bassa percentuale di adulti con un conto bancario solo digitale (6%), seguiti da Canada (9%), Finlandia, Danimarca e Messico (11%).

Si prevede che il Messico avrà il maggior balzo nel numero di persone con un conto bancario solo digitale, con un aumento di 20 punti percentuali nei prossimi 5 anni. Brasile, Vietnam, Malesia e Filippine sono destinati a vedere un balzo notevole di 18 punti percentuali nel numero di persone con un conto bancario digitale.

Le banche esclusivamente digitali hanno perso clienti a causa del COVID-19?

Rispetto ai 30 paesi esaminati da Finder per questo studio, Finder aveva già condotto lo stesso sondaggio in 12 di quei paesi nel 2020. È interessante notare come in 6 paesi di quelle 12 nazioni abbiamo visto una discesa nel numero di adulti che affermare di avere un conto corrente bancario solo digitale.

La Germania ha avuto il calo maggiore, di 9 punti percentuali. L’Olanda ha visto il secondo maggior calo con 7 punti percentuali, mentre Spagna e Messico seguono con 7 e 4 punti percentuali rispettivamente. Nel frattempo, paesi come Singapore e Malesia hanno visto cali più contenuti di 2 punti percentuali e di meno di un punto percentuale, rispettivamente. In controtendenza, l’Irlanda riscontra 10 punti percentuali in più di adulti con un conto bancario digitale nel 2021 rispetto al 2020, mentre il Brasile ha visto un incremento di 5 punti percentuali.

Tuttavia, ci si aspetta di vedere un nuovo incremento in tutti i paesi entro il 2026. In media, il 28% delle persone di tutto il mondo avrà un conto bancario solo digitale entro i prossimi 5 anni, in rialzo dalla media di solo il 17% nel 2021.

Sono gli uomini o le donne ad avere maggiori probabilità di avere un conto bancario solo digitale?

In 19 dei 30 paesi esaminati, gli uomini sono più propensi ad avere un conto bancario esclusivamente digitale. Di questi, Emirati Arabi Uniti, Brasile, Finlandia e Giappone hanno avuto i maggiori divari di genere, con 8 punti percentuali ciascuno.

Nel frattempo, in 9 paesi, è più probabile che le donne abbiano un conto bancario solo online. L’Australia ha un divario guidato dalle donne di 3 punti percentuali, Irlanda e Canada hanno entrambe un divario di 2 punti percentuali.

More guides on Finder

Ask an Expert

You are about to post a question on finder.com:

  • Do not enter personal information (eg. surname, phone number, bank details) as your question will be made public
  • finder.com is a financial comparison and information service, not a bank or product provider
  • We cannot provide you with personal advice or recommendations
  • Your answer might already be waiting – check previous questions below to see if yours has already been asked

Finder.com provides guides and information on a range of products and services. Because our content is not financial advice, we suggest talking with a professional before you make any decision.

By submitting your comment or question, you agree to our Privacy Policy and Terms.

Questions and responses on finder.com are not provided, paid for or otherwise endorsed by any bank or brand. These banks and brands are not responsible for ensuring that comments are answered or accurate.
Go to site