Questo articolo contiene collegamenti a prodotti o servizi di uno o più dei nostri inserzionisti o partner. Potremmo ricevere una commissione quando clicchi o effettui un acquisto utilizzando il nostro sito. Scopri di più su come guadagniamo.

Report delle Previsioni sulle Criptovalute di Finder

Il panel di esperti di Finder ci dà la sua opinione su cosa riserva il futuro per le crypto.

Finder conduce regolarmente sondaggi con esperti crypto chiedendo loro previsioni su cosa riserva il futuro per una serie di coin, tra cui Bitcoin, Cardano, Ethereum ed altre.

Disclaimer: Queste informazioni non devono essere interpretate come un’approvazione all’uso delle criptovalute o di uno specifico servizio. Non è una raccomandazione all’investimento.

Quanto aumenterà il valore delle crypto nel prossimo decennio secondo le previsioni del nostro panel?

A Luglio 2022, il nostro panel poneva grande fiducia sul valore di 6 criptovalute ben note. I relatori avevano fornito previsioni crypto con un aumento medio del valore pari al 23% entro la fine del 2022, del 338% entro il 2025 e un aumento del 1080% nel 2030 basandosi sul valore del coin al 10 Luglio 2022.

Il nostro panel prevede che sia Ethereum (ETH) a crescere di più nel 2022, con una crescita attesa dei prezzi del 41% tra Luglio e Dicembre 2022. Dall’altra parte della barricata Dogecoin (DOGE) e Binance Coin (BNB), per le quali il nostro panel prevede una crescita modesta di entrambe le coin pari al 13%.

Proseguendo, il panel prevede che il prezzo di Cardano (ADA) salirà di più (513%) entro il 2025, ma vede il colosso Bitcoin (BTC) ottenere le migliori prestazioni nel 2030, con il suo prezzo destinato a crescere del 1411%. Viceversa, il panel vede meno potenziale riguardo la crescita di DOGE nel 2025, stimando un aumento del prezzo pari al 172%. Per quanto riguarda il 2030, BNB dovrebbe vedere il suo prezzo aumentare del 646%.

Previsioni prezzo Bitcoin

Il panel di Finder prevede che il prezzo di Bitcoin raggiungerà un massimo di 35.484$ nel 2022 prima di chiudere l'anno alla media troncata di 25.473$.

Con uno sguardo più rivolto al futuro, il panel vede il prezzo di BTC volare, raggiungendo un valore medio di 106.757$ nel 2025 e 314.314$ nel 2030.

Per leggere il report completo, che include le opinioni degli esperti se dovresti comprare, vendere o mantenere i tuoi Bitcoin, visita la nostra guida previsioni prezzo Bitcoin.

Previsioni prezzo Etheruem

Secondo le previsioni del panel di specialisti fintech di Finder.com, Ethereum balzerà a 1711$ entro la fine del 2022. Si prevede che il prezzo salirà a 5739$ nel 2025 e a 14.412$ nel 2030.

Per maggiori informazioni sul prezzo futuro di Etheruem, su cosa succederà al prezzo di Ethereum quando passerà al modello proof-of-stake (PoS) ed altre considerazioni dei nostri esperti, consulta le previsioni prezzo Ethereum di Finder.

Previsioni prezzo Cardano (ADA)

Cardano sembra orientato a modesti guadagni nel 2022. Il gruppo di esperti in criptovalute di Finder prevede che il prezzo di ADA raggiungerà i 0,63$ entro la fine dell'anno. ADA dovrebbe salire a 2,93$ entro fine 2025 prima di volare a 6,54$ nel 2030.

Se vorresti saperne di più su cosa riserva il futuro per Cardano, consulta la nostra guida alle previsioni Cardano (ADA).

Previsioni prezzo Solana

Il valore di Solana (SOL) dovrebbe crescere di oltre 10 volte nei prossimi 10 anni. Il nostro panel prevede che SOL varrà 45$ a fine anno prima di salire a 166$ nel 2025 e 512$ nel 2030.

Per scoprire perché il nostro panel è ottimista sul futuro di SOL, consulta le previsioni Solana di Finder.

Previsioni prezzo Dogecoin (DOGE)

Sembra che Dogecoin sia stato in qualche modo castrato. Gli esperti del nostro panel prevedono che il suo prezzo raggiungerà 0,08$ a fine 2022, 0,19$ nel 2025 e 0,64$ nel 2030.

Scopri se è arrivato il momento di comprare, vendere o mantenere DOGE all'interno delle nostre previsioni prezzo Dogecoin.

Previsioni prezzo Binance Coin (BNB)

Secondo le previsioni medie del panel di Finder, il prezzo di Binance Coin dovrebbe valere 274$ a fine 2022, 781$ nel 2025 e 1814$ nel 2030.

Per saperne di più sul valore futuro di BNB, consulta le nostre previsioni prezzo Binance Coin aggiornate.

Cosa succederà nel futuro della crypto Terra secondo le previsioni del nostro panel?

A Maggio 2022, il mondo ha visto come Terra (LUNA) sia passata da un valore di circa 120$ a 0,02$ nell'arco di due giorni. Per rimediare alla situazione, la community di Terra ha deciso di effettuare un hard fork della chain LUNA e di effettuare un airdrop dei vecchi e degli attuali detentori della criptovaluta con nuovi token LUNA.
E così ora viviamo in un mondo con il Terra Luna Classic (LUNC) originale e Terra (LUNA): LUNA 2.0. Sfortunatamente per coloro che sostengono uno di questi token, il nostro panel non prevede un futuro brillante.
Il CEO e co-fondatore di Router Protocol, Ramani Ramachandran, ha affermato che il crollo di Terra era già scritto.

LUNA dovrebbe essere un campanello d'allarme per il settore e soprattutto per i media servili che capiscono molto poco di criptovalute e si limitano a fare i pappagalli dei comunicati stampa. È stato progettato per fallire e, a quanto pare, alcune delle persone "più intelligenti" di questa sfera non se ne sarebbero accorte.

Quando abbiamo chiesto circa le prospettive future per LUNA 2.0, il panel crede che i suoi giorni migliori siano già alle spalle. Al momento di scrivere questa guida, LUNA valeva circa 1,90$. Tuttavia, il panel prevede che LUNA scenda a 0,84$ entro la fine del 2022 prima di scendere ulteriormente a 0,46$ nel 2030.

Per quanto riguarda Terra Luna Classic, il panel ritiene che LUNC non avrà alcun valore in futuro.
La maggioranza del panel sostiene che non ci sarà alcun recupero del token, con il CEO di NDAX Bilal Hammoud che afferma, "l'ecosistema di LUNA ha perso qualsiasi tipo di credibilità dopo quanto è accaduto. Credo che le piattaforme delisteranno Luna nel prossimo futuro".
Anche il CEO di Bitwave, Patrick White, è uscito da LUNA per ragioni simili. Ha aggiunto "Do Kwon ha perso tutta la fede della community. LUNA non ha un futuro".

Il fork può salvare LUNA?

A questo punto, probabilmente non sorprende che la maggioranza del panel (80%) non ritiene che il piano di rilancio dell'hard fork di Terra avrà successo. Solo il 2% ritiene che questa mossa possa salvare LUNA.

Gli exchange dovrebbero supportare LUNA 2.0 così rapidamente dopo il crollo di LUNC?

La maggioranza del panel (56%) non ritiene che sia appropriato da parte degli exchange supportare il token LUNA 2.0 poche settimane dopo il crollo di Luna Classic. Solo il 22% è favorevole a questa mossa.

Il Dott. Iwa Salami, co-direttore del centro di fintech della University of East London, ritiene che sia inappropriato, affermando:

È fondamentale che le stablecoin siano regolate se il settore delle crypto vuole riconquistare credibilità. Se la caratteristica principale intesa a garantire la stabilità in questo mondo è la fonte stessa della sua vulnerabilità, allora questo è un grosso problema che deve essere affrontato e meglio che lo si faccia attraverso la regolamentazione.

Il COO di Okcoin, Jason Lau, è dalla parte di quelli che ritengono che questa mossa sia stata appropriata. "Sulla scia del crollo di LUNA, stiamo notando una migrazione dalle stablecoin algoritmiche a quelle completamente collateralizzate. Potremmo vedere altre stablecoin algoritmiche essere sfidate e tornare con un prodotto migliore", ha aggiunto.

Le autorità di regolamentazione spingeranno affinché le stablecoin siano completamente collateralizzate?

Parlando di collateralizzazione, il 73% del panel ritiene che il crollo di TerraUSD significherà che le autorità di regolamentazione chiederanno che le stablecoin siano completamente collateralizzate da asset diversi dalle criptovalute.

Le altre stablecoin

Un'altra stablecoin che è in acque agitate è Tether che, a Maggio 2022, è stata protagonista di una sorta di corsa agli sportelli bancari. Il panel è piuttosto diviso sul fatto che le riserve di Tether siano adeguate a coprire il numero di token USDT in circolazione, con il 38% che afferma di sì e il 33% che dice di no.

Ciò che "sostiene" l'USDT di Tether è argomento di alcune congetture. Tether afferma di essere ora parzialmente collateralizzato da titoli di Stato non americani, ma non ha specificato quali.
Per la maggioranza del panel, ciò rappresenta un rischio. Sì, ma di che livello? Circa un quarto (24%) sostiene sia un grosso rischio, per il 39% è un rischio moderato e il 32% afferma che il rischio è basso.

Per Dimitrios Salampasis, direttore e docente di innovazione fintech ed imprenditoria presso la Swinburne University of Technology, la "mancanza di chiarezza e trasparenza è sempre rischiosa".
Il fondatore e presidente di CoinFlip, Daniel Polotsky, afferma che non garantire USDT con dollari significa che corre il rischio di perdere il suo peg (ancoraggio) con le oscillazioni del prezzo:

Tether dovrebbe fare un lavoro migliore nell'essere trasparente con i partecipanti al Web3. Con così tanto volume di trading giornaliero che dipende da USDT, Tether dovrebbe essere verificato da un'importante società di contabilità e diffondere i risultati al pubblico. Tether dovrebbe inoltre garantire che dietro ogni USDT cia sia un dollaro reale perché il prezzo dei titoli di stato non americani può fluttuare e potenzialmente causare la perdita del peg durante un crollo dei prezzi.

USDC supererà USDT?

La stragrande maggioranza (78%) del panel ritiene che non è se, ma quando USDC supererà USDT come principale stablecoin.

Con così tanti membri del panel che vedono USDT detronizzato da USD Coin (USDC) non sorprende che il 59% afferma che è arrivato il momento per coloro che utilizzano USDT di passare a USDC.

I nostri relatori

Disclaimer: Le criptovalute sono speculative, complesse e comportano rischi significativi, poiché sono altamente volatili e sensibili alle attività secondarie. Le performance sono imprevedibili, così come il passato non è garanzia per il futuro. Considera le tue esigenze e chiedi consiglio autonomamente prima di affidarti a queste informazioni. Prima di prendere qualsiasi decisione, è inoltre necessario verificare la natura di qualsiasi prodotto o servizio (compreso il suo status giuridico e i pertinenti requisiti normativi) e consultare i siti web delle autorità di regolamentazione pertinenti. Finder, o l'autore, può avere partecipazioni nelle criptovalute discusse.

More guides on Finder

Ask an Expert

You are about to post a question on finder.com:

  • Do not enter personal information (eg. surname, phone number, bank details) as your question will be made public
  • finder.com is a financial comparison and information service, not a bank or product provider
  • We cannot provide you with personal advice or recommendations
  • Your answer might already be waiting – check previous questions below to see if yours has already been asked

Finder.com provides guides and information on a range of products and services. Because our content is not financial advice, we suggest talking with a professional before you make any decision.

By submitting your comment or question, you agree to our Privacy Policy and Terms.

Questions and responses on finder.com are not provided, paid for or otherwise endorsed by any bank or brand. These banks and brands are not responsible for ensuring that comments are answered or accurate.
Go to site