Questo articolo contiene collegamenti a prodotti o servizi di uno o più dei nostri inserzionisti o partner. Potremmo ricevere una commissione quando clicchi o effettui un acquisto utilizzando il nostro sito. Scopri di più su come guadagniamo.

Come costruire un portafoglio diversificato

Consigli pratici per la diversificazione del portafoglio con un elenco degli errori da evitare.

C’è un vecchio proverbio che dice “non mettere tutte le uova nello stesso paniere”. Il motivo è semplice: essendo le uova piuttosto fragili, se il paniere cade si romperanno tutte. Questo proverbio si adatta perfettamente alla sfera finanziaria e spiega il perché è importante la diversificazione del portafoglio.

In questa guida, apprenderai che cos’è un portafoglio diversificato, come si costruisce e quali vantaggi ha.

In cosa consiste la diversificazione di un portafoglio?

Per portafoglio diversificato si intende l’investire in più tipologie di strumenti finanziari, piuttosto che concentrarsi in un solo tipo.

Ciò significa che, se hai un portafoglio con 10 titoli azionari, questi non dovranno appartenere solo al settore bancario o tecnologico. Viceversa, i titoli dovranno essere scelti accuratamente tra tutti i settori di investimento, per evitare che una crisi in un particolare settore possa mettere a rischio il tuo intero portafoglio.

Questo concetto è fondamentale e riguarda la sicurezza dei tuoi risparmi. La diversificazione di un portafoglio è, prima di tutto, necessaria a ridurre i rischi dell’investimento.

Come si costruisce un portafoglio diversificato

Definire i criteri per la costruzione di un portafoglio diversificato significa mettere in atto strategie atte a ridurre i rischi di investimento. Che, è bene ribadirlo ancora una volta, ci sono sempre.

Comprendere il concetto di rischio degli investimenti è importante, soprattutto perché nessun investitore è uguale all’altro. Ciò significa che la diversificazione del portafoglio andrà adattata alle tue singole esigenze e al tuo livello di rischio.

Quali sono i profili di rischio di un investitore

Generalmente, si distinguono almeno quattro profili di rischio per un investitore.

  • Rischio basso. Questo tipo di profilo è destinato a quegli investitori che vogliono limitare le perdite e prediligono investimenti a basso rischio, come l’oro, le obbligazioni e i titoli di Stato.
  • Rischio medio. Chi ha un rischio medio, può sopportare perdite più accentuate, pur mantenendo una preferenza per gli investimenti a medio e lungo termine.
  • Rischio sopra la media. Riservato ai più esperti, predilige un portafoglio diversificato con investimenti a basso, medio ed alto rischio.
  • Rischio elevato. L’investitore con questo profilo di rischio investe in materie prime, criptovalute ed altri strumenti finanziari volatili.

Quali sono i criteri per valutazione il proprio profilo di rischio

Individuare il tuo profilo di rischio è indispensabile per individuare il grado di diversificazione del portafoglio. Si distinguono principalmente due criteri.

Capacità di correre rischi

Quali sono i rischi che sei disposto a correre? Ci sono alcuni fattori che possono fare la differenza. Uno di questi è l’età dell’investitore.

Un investitore più giovane è maggiormente in grado di correre rischi perché ha il tempo dalla sua parte. Inoltre, si suppone che le sue entrate continueranno a crescere nel corso di anni.

Viceversa, un investitore anziano dovrà necessariamente correre meno rischi, in quanto la sua esigenza primaria è quella di conservare il capitale a ridosso dell’età della pensione.

Un altro criterio per misurare la capacità di correre rischi di investimento è il risparmio. Chi ha più capitale può permettersi di prendere più rischi rispetto a chi ne ha meno.

Tolleranza al rischio

La tolleranza al rischio misura la capacità di reazione psicologica generata da eventuali perdite ingenti che possono capitare. Se l’investitore dimostra di essere preoccupato per la situazione degli investimenti, vuol dire che non ha preventivato quelle perdite e non riesce ad accettarle.

Per questo motivo, prima di investire ciascun soggetto dovrebbe valutare quanti soldi è disposto a perdere senza che questo possa influire negativamente sul suo stile di vita e su quello dei suoi familiari. Il rischio, infatti, è che oltre a perdere denaro si perda anche il controllo delle proprie azioni.

3 consigli per la diversificazione del portafoglio

  1. Distribuisci i tuoi soldi. Assicurati di avere almeno 10 azioni di settori diversi. Gli ETF possono aiutare ad investire in più azioni di più settori.
  2. Reddito fisso. Metti una parte dei tuoi soldi in strumenti finanziari dal rendimento fisso, tra cui un conto deposito, obbligazioni o persino l’oro.
  3. Rischia in proporzione al tuo profilo. Una piccola percentuale del tuo portafoglio va destinata all’investimento in materie prime ed anche criptovalute. L’importo da destinare a questo tipo di investimenti dipende dal tuo profilo di rischio.

5 segnali che il tuo portafoglio è diversificato

1. Non sei preoccupato delle performance a breve termine

Se i tuoi soldi sono diversificati in modo adeguato, non dovresti preoccuparti di cosa fa il mercato in un determinato giorno. Se piccole oscillazioni di mercato non ti fanno dormire la notte, questo potrebbe essere un segnale che hai investito troppo denaro in un settore finanziario in particolare.

2. Sei interessato al lungo termine

Gli investitori con portafogli diversificati hanno orizzonti temporali lontani ed investono per creare ricchezza futura. Chi non ha un portafoglio diversificato, invece, investe grandi quantità di denaro per brevi periodi di tempo. Se vuoi investire con l’intenzione di avere un portafoglio diversificato, dovrai preventivare di attendere 20, 30, 40 anni prima di ottenere risultati.

3. Ignori le tendenze e gli eventi esogeni

Gli investitori interessati alla diversificazione del portafoglio non inseguono le azioni sottovalutate con l’intenzione di comprarle e venderle per guadagnare in fretta. Inoltre, non si preoccupano di eventi esogeni come lo scoppio di tensioni geopolitiche o epidemie. Viceversa, i titolari di un portafoglio diversificato hanno una strategia a lungo termine, stabile e ben pianificata.

4. Il tuo denaro viene investito in più asset class tradizionali

Il tuo portafoglio è diversificato e dunque meno rischioso se investi in più classi di investimento. Le seguenti asset class rappresentano le opzioni a tua disposizione. Per ottenere una buona diversificazione del portafoglio, è necessario investire in almeno due o più classi qui elencate:

  • Cash.Ciò include depositi a termine, conti di risparmio e valute estere come il dollaro.
  • Azioni italiane. Comprare azioni italiane blue chip consente di guadagnare anche dal rendimento dei dividendi.
  • Azioni estere. Diversificare significa anche guardare al di là dei propri confini, quindi dotarsi di azioni tedesche, americane e dei mercati ritenuti più forti.
  • Proprietà. Puoi anche decidere di comprare appartamenti o locali commerciali ed ottenere una rendita dagli affitti. In alternativa, puoi comprare quote immobiliari investendo in fondi gestiti.
  • Materie prime. Tutto ciò che riguarda le risorse naturali come petrolio, rame e carbone più metalli preziosi come oro e argento.
  • Obbligazioni. Le obbligazioni sono una forma di prestito negoziabile e possono essere comprate e vendute come le azioni. Chi compra obbligazioni presta denaro a governi o società guadagnando un interesse fisso.

5. Investi in ETF

Un ETF è un tipo di fondo a gestione passiva che viene negoziato sui mercati come le azioni. Il fondo può contenere una serie di asset, come azioni italiane ed estere, obbligazioni, valute estere e materie prime. L’investitore non possiede questi sottostanti, ma detiene invece una porzione dell’intero ETF. Perciò, anche se investi solo in ETF, hai automaticamente un portafoglio diversificato.

Come capire se il tuo portafoglio non è diversificato

Molti investitori sono allettati dall’investire tutti i soldi in uno o due titoli, soprattutto se le loro quotazioni continuano a salire vertiginosamente.

Purtroppo, se il prezzo di uno di questi titoli dovesse crollare, la stessa cosa accadrebbe ai tuoi risparmi. Tra l’altro, spesso la cosa si ripercuote su altri titoli dello stesso settore e finisci per essere impattato anche se non hai azioni di quella società in crisi.

In questi casi, ridurre il rischio è possibile solo attraverso la diversificazione del portafoglio, ovvero distribuendo il denaro in un numero di titoli di settori diversi tra loro.

Per comprendere meglio, fermiamoci al solo mercato della Borsa di Milano. Il FTSE Italia è suddiviso in almeno 8 settori: energia, industria, beni di prima necessità, finanza, salute, servizi, tecnologia, immobiliare.

Pertanto, un investitore che vuole essere sicuro di avere un portafoglio diversificato non dovrà avere necessariamente azioni di tutti i settori, ma meglio se più di 1 o 2.

Per una maggiore diversificazione del portafoglio, poi, è consigliabile scegliere altri tipi di investimento o anche azioni estere. Ciò potrebbe aiutare a compensare nel caso in cui ci fossero problemi nel mercato azionario italiano.

Confronta le piattaforma per comprare ETF

1 - 13 of 13
Name Product Numero di Azioni CFDs Azioni Mercati Attivala ora
Capital.com
Accesso ai mercati globali
US, UK, DE, NL, ES
Vai al sito
83.45% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Una app di trading online con oltre 4000 strumenti finanziari a commissioni zero e spread ridotti.
eToro
2000+
140 paesi
Vai al sito
68% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Conosciuto per il social trading e rivolto per tutti i tipi di investitori. Promuove il servizio CopyTrader che consente agli utenti di copiare le operazioni degli investitori più profittevoli.
DEGIRO
Accesso ai mercati globali
No
DE, NL, BE, FR, UK, CH, DK, ES, FI, GR, IE, IT, PL, PT, SE, CZ, CA
Vai al sito
Ulteriori Informazioni
Investire comporta un rischio di perdita
Un broker online con commissioni molto basse e che consente il trading di azioni, obbligazioni, futures, ETF, opzioni e altro ancora.
Zacks Trade
Accesso ai mercati globali
No
US, CA, MX, AUT, BEL, FR, DE, IT, NL, ES, NO, SE, UK, CH, HK, JP, SG, RU, AU
Vai al sito
Ulteriori Informazioni
Investire comporta un rischio di perdita
Piattaforma di trading di dalle commissioni basse, con una vasta selezione di azioni di ETF e con un ottimo servizio clienti.
Freedom Finance
Accesso ai mercati globali
No
NYSE, NASDAQ, HKEX, LSE, Deutsche Börse, KASE, MOEX
Vai al sito
Ulteriori Informazioni
Investire comporta un rischio di perdita
Trade Republic
7.5 thousands
No
Azioni italiane e internazionali
Vai al sito
Ulteriori Informazioni
Una app per investire senza commissioni ed in modo semplice ed intuitivo in azioni, ETF, criptovalute e piani di risparmio automatizzati.
Trading212
1500+
AT, DE, ES, DK, FI, FR, GR, HU, IE, IT, NL, NO, PL, PT, RO, SE
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Una piattaforma di trading online che consente la negoziazione di azioni ed ETF a commissioni zero e che permette depositi e prelievi gratuiti in 9 valute base.
Libertex
50+
No
In tutto il mondo con eccezioni.
Vai al sito
62.2% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Offre il trading di CFD su strumenti quali forex, indici, azioni, metalli, materie prime, ETF e criptovalute. Si fa apprezzare per la piattaforma web-based e per gli spread ridotti su tutti i conti.
Directa
Directa
Accesso ai mercati globali
IT, DE, SE, EU, US
0.2% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Plus500
2,000+
No
US, UK, AU, DE, FR, IT, PT, GR, JP, SG, ZA, NL, FI, BE, DK, SE, CH, ES, AT, NO, HU, CZ, IE, PL, HK
Vai al sito
77% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Piattaforma di trading di CFD semplice da usare, con apertura del conto immediata e servizio clienti efficiente.
Fineco
In tutto il mondo con eccezioni.
IT, FR, NL, PT, DE, UK, ES, FI, CH, AT, GR, IE, SE, DK, NO, BE, US, CA
Vai al sito
68.03% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Naga International
500+
US, UK, DE, NE, ES, FR, IT, HK
Vai al sito
80.85% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio. Una app di trading online di CFD per negoziare azioni, ETF, forex, materie prime e criptovalute con social trading e carta di debito Naga Pay.
Webank
30,000+
No
IT, DE, ES, FR, NL, BG, PT, UK, US
Ulteriori Informazioni
Un conto di trading online gratuito con piattaforma professionale, commissioni degressive e più di 30.000 titoli per investire.
loading

Compare up to 4 providers

Conclusioni

La diversificazione del portafoglio protegge il risparmiatore, minimizzando i rischi dovuti all’attività di investimento. A seconda del proprio profilo di rischio, è possibile creare un portafoglio diversificato per ogni tipo di investitore.

Sebbene ciò non protegga completamente il tuo portafoglio dalla volatilità di breve termine, dovresti ottenere risultati nel lungo termine.

Disclaimer: Queste informazioni non devono essere interpretate come una sollecitazione all’investimento in futures, azioni, ETF, CFD, opzioni o qualsiasi altro fornitore, prodotto o servizio specifico. Non devono essere considerati consigli per l’investimento né interpretati come una raccomandazione di alcun tipo. Il trading di futures, azioni, ETF comporta un rischio elevato di perdita e pertanto non è adatto a tutti gli investitori. Il trading di CFD e forex a leva comporta un rischio maggiore di perdere denaro rapidamente. Le performance del passato non sono una garanzia di risultati futuri. Considera la tua situazione personale e valuta se puoi correre un certo tipo di rischio prima di fare qualsiasi operazione di trading.

More guides on Finder

  • Webank Trading Recensioni

    Come funziona Webank Trading: costi e commissioni.

  • Investire in robotica

    Ti piacerebbe investire in robotica comprando azioni o ETF? Qui trovi un elenco di 15 titoli da prendere in considerazione.

  • Investire in intelligenza artificiale

    Ti piacerebbe investire in intelligenza artificiale comprando azioni o ETF? Qui trovi un elenco di 15 titoli da prendere in considerazione.

  • Come investire in vino

    Sei interessato ad investire in vino comprando azioni? Qui trovi un elenco di 9 titoli legati ai vini pregiati da prendere in considerazione.

  • Azioni lusso

    Sei interessato ad investire in azioni o ETF del settore lusso? Qui trovi un elenco di 11 titoli da prendere in considerazione.

  • Investire nel settore immobiliare

    Sei interessato ad investire in azioni o ETF del settore immobiliare? Qui trovi un elenco di 11 titoli da prendere in considerazione.

  • Azioni biciclette

    Sei interessato ad investire in biciclette comprando azioni come Askoll Eva? Qui trovi un elenco di 6 titoli da prendere in considerazione.

  • Azioni trasporti

    Vuoi investire in azioni del settore dei trasporti? In questa guida trovi un elenco di 7 titoli da prendere in considerazione.

  • Investire nelle app

    In questa guida trovi un elenco di 9 azioni del settore delle applicazioni, tra cui Twitter, da prendere in considerazione.

  • Azioni del settore cinema

    In questa guida trovi un elenco di 11 azioni del settore cinema, tra cui AMC Entertainment, da prendere in considerazione.

Go to site