Questo articolo contiene collegamenti a prodotti o servizi di uno o più dei nostri inserzionisti o partner. Potremmo ricevere una commissione quando clicchi o effettui un acquisto utilizzando il nostro sito. Scopri di più su come guadagniamo.

Come minare Ethereum (ETH)

Una guida semplice e dettagliata su come minare Ethereum.

Nota per essere la più grande piattaforma di smart contract nel mondo, Ethereum è uno degli attori principali del mondo delle criptovalute. Il suo token nativo, Ether (ETH), è la seconda criptovaluta più importante in termini di capitalizzazione di mercato, ed è utilizzato per pagare servizi e commissioni delle transazioni sulla rete Ethereum. Tuttavia, così come puoi comprare ETH su un exchange, sapevi che puoi anche minare Ethereum per guadagnare ETH? Continua nella lettura per scoprire come.

Nome della monetaTickerAlgoritmo di mining
EtherETHEthash

Disclaimer: Queste informazioni non devono essere interpretate come un’approvazione all’uso delle criptovalute o di uno specifico servizio. Non è una raccomandazione all’investimento.

Come funziona minare Ethereum?

Minare Ethereum consiste nel validare e mettere in sicurezza tutte le transazioni che avvengono sulla blockchain di Ethereum.

Come bitcoin, le transazioni sulla rete Ethereum hanno bisogno di essere verificate utilizzando un processo noto come proof of work. Questa verifica viene eseguita da una rete di volontari, i miner.

Per guadagnarsi il diritto di verificare le transazioni, i miner devono competere per un problema matematico complesso. Il miner che trova una soluzione per primo, dimostrando di aver utilizzando un certo livello di potenza di calcolo, viene premiato con la possibilità di convalidare le transazioni. Dopo aver consolidato tutte le nuove transazioni ed aver aggiunto un blocco alla blockchain, il miner viene primato con la criptovaluta nativa Ether, o ETH.

Come minare Ethereum in 5 passaggi

  1. Crea un wallet Ethereum. Prima di iniziare a minare Ethereum, devi trovare un posto sicuro per detenere le tue chiavi private delle tue criptovalute. Le chiavi private di una criptovaluta dà all’utente l’autorizzazione per trasferire, vendere o scambiare. Poiché sono così importanti, le chiavi private sono generalmente custodite in sicurezza all’interno di un wallet di criptovalute personale. Perciò, il primo passaggio è quello di creare un wallet di criptovalute protetto e sicuro per custodire i tuoi Ethereum futuri.
  2. Scegli una scheda grafica. Per iniziare a minare Ethereum, il tuo computer dovrà essere dotato di una GPU accettabile, ovvero una scheda grafica. La GPU determina l’hash rate (potenza di uscita) del tuo computer e la probabilità di essere scelto per il mining di ETH. Dovrai confrontare e scegliere una serie tra una serie di GPU per trovarne una compatibile. Per aumentare le possibilità di essere scelto per produrre un blocco ed essere ricompensato con ETH, potresti prendere in considerazione l’idea di creare il tuo impianto di mining. Un impianto di mining è costituito da più unità GPU in modo da aumentare la tua potenza di mining.
  3. Installa il software. Dopo aver installato i driver per le tue schede grafiche, dovrai installare il software di mining corretto. Il software di mining connette il tuo computer alla blockchain di Ethereum. È così che il tuo computer può convalidare le transazioni ed aggiungere un nuovo blocco alla catena. È anche il modo in cui vieni ricompensato con ETH. Se ti senti a tuo agio nell’utilizzare le righe di comando, puoi installare un programma chiamato Geth. Tuttavia, per chi meno familiarità con il codice, è disponibile un’ampia scelta di soluzioni software alternative, tra cui MinerGate ed Ethminer.
  4. Unirsi ad una mining pool. Poiché il mining di Ethereum è diventato sempre più popolare, è diventato più difficile competere con la produzione di energia di organizzazioni ben finanziate. Di conseguenza, sono stati istituiti pool di mining che consentono alle persone di unire le forze e partecipare ad un mining collettivo, soprattutto se non sei dotato di un hash rate significativo. Alcuni esempi includono SparkPool ed Ethermine.
  5. Inizia il mining. Dopo aver configurato hardware e software, e dopo essersi unito ad una mining pool se necessario, ora puoi seguire le istruzioni all’interno del client di mining che hai scelto per iniziare a minare Ethereum. Assicurati di inserire i dettagli del tuo wallet di Ethereum per ritirare le ricompense.

Quanto può guadagnare un miner di Ethereum?

È impossibile stabilire quanto si può guadagnare dal mining di Ethereum. Tuttavia, ci sono alcuni aspetti importanti da considerare per capire se potrebbe essere redditizio.

Per fare profitti dal mining di Ethereum, le entrate devono superare i costi. I miner di Ethereum di maggior successo mantengono la loro potenza di calcolo sempre alta, aumentando le possibilità di guadagnare più Ethereum e mantenendo bassi i costi di hardware e di elettricità.

Bisogna tener presente, inoltre, che eventuali guadagni potrebbero essere tassati a seconda del paese in cui il miner ha la residenza.

Alla fine, è il prezzo di ETH che determinerà quanto guadagna un miner. Tutte le ricompense vengono pagate in ETH, pertanto le oscillazioni di prezzo influiscono su quanto si guadagna. Poiché hardware ed elettricità vengono pagati in valuta fiat, ovvero in Euro, è la variazione del cambio ETH/EUR a determinare la profittabilità.

I costi per minare Ethereum

Pur non richiedendo gli stessi costosi requisiti hardware di Bitcoin, i miner di Ethereum devono comunque considerare diversi costi che potrebbero influenzare la profittabilità del sistema.

Il mining di Ethereum può essere effettuato da casa utilizzando una scheda grafica (GPU) fornita da aziende che producono hardware come Nvidia o AMD. Il costo delle GPU può variare a seconda della loro potenza, tra gli 850€ e 1900€.

Una volta acquisito l’hardware per minare Ethereum, questo deve essere alimentato dall’elettricità. I miner cercano di mantenere i costi dell’elettricità i più bassi possibile, perché sarà questo a definire quanto guadagni al giorno. Nel lungo periodo, i costi dell’elettricità possono erodere gran parte dei tuoi profitti. Per questo motivo, potresti considerare l’idea di realizzare il tuo impianto di mining dove l’energia costa meno.

Oltre i costi di hardware ed elettricità, l’unico altro costo importante di cui occuparsi è il costo per aderire ad una mining pool. Come accennato in precedenza, una mining pool è un gruppo di individui che si mette insieme unendo le potenze di calcolo per avere maggiori possibilità di competere con organizzazioni più grandi e dalle risorse illimitate. L’accesso ad una mining pool comporterà un addebito che verrà prelevato dalle eventuali ricompense guadagnate. Di solito, varia tra il 2% e il 4%.

Il costo finale da considerare una volta che hai guadagnato ETH sono le commissioni per convertire i tuoi ETH in un’altra criptovaluta oppure in valuta fiat. Le commissioni di trading variano a seconda del broker o dell’exchange di criptovalute.

Confronta gli exchange per comprare Ethereum (ETH)

Dopo aver fatto tutti i conti, potresti accorgerti che comprare Ethereum e guadagnare potrebbe essere più semplice di minare. Confonta gli exchange in base a metodi di deposito, valute fiat supportate ed altro ancora e scegli quello ideale per te. Clicca su Go to site per aprire un conto e comprare ETH.

1 - 5 of 24
Name Product Deposit methods Fiat Currencies Cryptocurrencies
FTX Exchange Criptovalute
Bonifico bancario, Carta di credito
USD, EUR, GBP, AUD, HKD, SGD, TRY, ZAR, CAD, CHF, BRL

264
cryptocurrencies

Registrati con Finder per ottenere un 5% di sconto su tutte le commissioni di trading. Si applicano T&C.
FTX è un exchange realizzato da trader per i trader, con una serie di mercati derivati come opzioni e futures a leva alta, oltre ai tradizionali mercati spot.
Bitpanda Exchange Criptovalute
Contanti, Carta di credito, Criptovalute, Neteller, Bonifico bancario (SEPA), SOFORT
EUR, GBP, CHF, USD

82
cryptocurrencies

Un exchange europeo che consente agli utenti di depositare in EUR, GBP, CHF, USD tramite una serie di piattaforme di pagamento.
Bit.com Exchange Criptovalute
Bit.com Exchange Criptovalute
Criptovalute
USD

29
cryptocurrencies

Bit.com è un exchange di criptovalute completo che offre contratti spot, futures, continui, opzioni e depositi. I nuovi utenti possono ottenere fino al 200% di APY sui depositi, coupon di trading di 245$ e guadagnare Bitcoin gratis solo accedendo alla app mobile ogni giorno.
Binance Exchange Criptovalute
Bonifico bancario
USD, AUD, GBP, EUR, RUB, TRY, NGN, UAH, PHP, CZK & altre 20

373
cryptocurrencies

Scambia una vasta gamma di criptovalute su questo exchange di fama mondiale, noto per la sua elevata liquidità e il supporto multilingua.
eToro Trading Criptovalute
Bonifico bancario, Carta di credito, Carta di debito, Neteller, PayPal, Online banking, Skrill
EUR, GBP, NZD, USD, AUD, CAD, HKD, SGD, CHF, NOK & altre 5

74
cryptocurrencies

Disclaimer: Prodotto di investimento volatile. Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perdono denaro quando negoziano CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti il rischio elevato di perdere il tuo denaro.
Copia le operazioni dei migliori investitori in criptovaluta su questa unica piattaforma social di investimento. Il deposito minimo è di 50$.
loading

Compare up to 4 providers

Le domande più frequenti (FAQ)


Disclaimer: Le criptovalute sono speculative, complesse e comportano rischi significativi, poiché sono altamente volatili e sensibili alle attività secondarie. Le prestazioni sono imprevedibili e le prestazioni passate non garantiscono prestazioni future. Considera le tue esigenze e chiedi consiglio autonomamente prima di affidarti a queste informazioni. Prima di prendere qualsiasi decisione, è inoltre necessario verificare la natura di qualsiasi prodotto o servizio (compreso il suo status giuridico e i pertinenti requisiti normativi) e consultare i siti web delle autorità di regolamentazione pertinenti. Finder, o l’autore, può avere partecipazioni nelle criptovalute discusse.

More guides on Finder

Ask an Expert

You are about to post a question on finder.com:

  • Do not enter personal information (eg. surname, phone number, bank details) as your question will be made public
  • finder.com is a financial comparison and information service, not a bank or product provider
  • We cannot provide you with personal advice or recommendations
  • Your answer might already be waiting – check previous questions below to see if yours has already been asked

Finder.com provides guides and information on a range of products and services. Because our content is not financial advice, we suggest talking with a professional before you make any decision.

By submitting your comment or question, you agree to our Privacy Policy and Terms.

Questions and responses on finder.com are not provided, paid for or otherwise endorsed by any bank or brand. These banks and brands are not responsible for ensuring that comments are answered or accurate.
Go to site