Finder is committed to editorial independence. While we receive compensation when you click links to partners, they do not influence our content.

Investire in azioni & ETF cannabis dall’Italia

L'elenco di società da seguire da vicino se vuoi investire nel settore della marijuana.

Il mercato della cannabis in pochi anni è riuscito ad attirare miliardi di dollari di investimenti nel settore. Anche in Italia, gli investimenti per la coltivazione di cannabis light iniziano ad essere ingenti. Potrebbe esserci un boom della marijuana medica? Prima di aggiungere azioni o ETF legati all’industria della cannabis al tuo portafoglio, consideriamo quali sono le insidie che possono esserci in questo tipo di investimento e se questo può influire sui profitti.

Come comprare azioni o ETF cannabis?

  1. Scegli una piattaforma di trading online. Se sei un principiante, la nostra tabella qui in basso può aiutarti a scegliere.
  2. Apri un conto. Dovrai fornire un documento di identità più il codice fiscale.
  3. Deposita fondi. Prima di iniziare a fare trading, dovrai caricare fondi sul conto con un bonifico bancario o altre modalità accettate dalla piattaforma che hai scelto.
  4. Cerca le azioni. Usa uno screener per individuare azioni o ETF del settore che ti interessa, aggiungendo filtri per raffinare la ricerca.
  5. Procedi con l’acquisto. Individua le azioni che vuoi comprare, specifica l’importo o la quantità e provvedi ad immettere l’ordine sul mercato.
  6. Monitora i tuoi investimenti. Accedi al tuo conto di trading per controllare la performance delle tue azioni.

Apri un conto di trading online per comprare azioni o ETF cannabis

1 - 18 of 18
Name Product Numero di Azioni CFDs Azioni Mercati Attivala ora
eToro
2000+
140 paesi
Vai al sito
68% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Conosciuto per il social trading e rivolto per tutti i tipi di investitori. Promuove il servizio CopyTrader che consente agli utenti di copiare le operazioni degli investitori più profittevoli.
DEGIRO
Accesso ai mercati globali
No
DE, NL, BE, FR, UK, CH, DK, ES, FI, GR, IE, IT, PL, PT, SE, CZ, CA
Vai al sito
Ulteriori Informazioni
Investire comporta un rischio di perdita
Un broker online con commissioni molto basse e che consente il trading di azioni, obbligazioni, futures, ETF, opzioni e altro ancora.
Libertex
50+
No
In tutto il mondo con eccezioni.
Vai al sito
62.2% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Offre il trading di CFD su strumenti quali forex, indici, azioni, metalli, materie prime, ETF e criptovalute. Si fa apprezzare per la piattaforma web-based e per gli spread ridotti su tutti i conti.
Fineco
In tutto il mondo con eccezioni.
IT, FR, NL, PT, DE, UK, ES, FI, CH, AT, GR, IE, SE, DK, NO, BE, US, CA
Vai al sito
68.03% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Naga International
500+
US, UK, DE, NE, ES, FR, IT, HK
Vai al sito
80.85% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio. Una app di trading online di CFD per negoziare azioni, ETF, forex, materie prime e criptovalute con social trading e carta di debito Naga Pay.
Zacks Trade
Accesso ai mercati globali
No
US, CA, MX, AUT, BEL, FR, DE, IT, NL, ES, NO, SE, UK, CH, HK, JP, SG, RU, AU
Vai al sito
Ulteriori Informazioni
Investire comporta un rischio di perdita
Piattaforma di trading di dalle commissioni basse, con una vasta selezione di azioni di ETF e con un ottimo servizio clienti.
Plus500
2,000+
No
US, UK, AU, DE, FR, IT, PT, GR, JP, SG, ZA, NL, FI, BE, DK, SE, CH, ES, AT, NO, HU, CZ, IE, PL, HK
Vai al sito
77% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Piattaforma di trading di CFD semplice da usare, con apertura del conto immediata e servizio clienti efficiente.
Freedom Finance
Accesso ai mercati globali
No
NYSE, NASDAQ, HKEX, LSE, Deutsche Börse, KASE, MOEX
Vai al sito
Ulteriori Informazioni
Investire comporta un rischio di perdita
AvaTrade
Accesso ai mercati globali
No
In tutto il mondo con eccezioni.
Vai al sito
71% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Un broker di trading online di forex e CFD con apertura del conto semplice e veloce, depositi e prelievi gratuiti e ricco di materiale didattico per i principianti.
Capital.com
Accesso ai mercati globali
US, UK, DE, NL, ES
Vai al sito
83.45% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Una app di trading online con oltre 4000 strumenti finanziari a commissioni zero e spread ridotti.
Eightcap
Accesso ai mercati globali
No
AU, US, EU
Vai al sito
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Un broker online che offre il trading di CFD con basse commissioni per il forex, apertura del conto semplice e veloce, depositi e prelievi gratuiti.
Trade Republic
7.5 thousands
No
Azioni italiane e internazionali
Vai al sito
Ulteriori Informazioni
Una app per investire senza commissioni ed in modo semplice ed intuitivo in azioni, ETF, criptovalute e piani di risparmio automatizzati.
ProRealtime
ProRealtime
Accesso ai mercati globali
In tutto il mondo con eccezioni.
Directa
Directa
Accesso ai mercati globali
IT, DE, SE, EU, US
0.2% dei conti degli investitori al dettaglio stanno perdendo denaro.
Webank
30,000+
No
IT, DE, ES, FR, NL, BG, PT, UK, US
Ulteriori Informazioni
Un conto di trading online gratuito con piattaforma professionale, commissioni degressive e più di 30.000 titoli per investire.
Sella
Sella
Accesso ai mercati globali
In tutto il mondo con eccezioni.
Trading212
1500+
AT, DE, ES, DK, FI, FR, GR, HU, IE, IT, NL, NO, PL, PT, RO, SE
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Una piattaforma di trading online che consente la negoziazione di azioni ed ETF a commissioni zero e che permette depositi e prelievi gratuiti in 9 valute base.
IG Markets
16000+
Europei, Statunitensi e Internazionali
Ulteriori Informazioni
Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio.
Un broker CFD che offre la negoziazione di oltre 17.000 strumenti finanziari, tra cui forex, indici, azioni, ETF, materie prime e criptovalute.
loading

Compare up to 4 providers

Che cos’è la Cannabis?

Per chi non dovesse saperlo, la cannabis si riferisce ad alcuni tipi di piante: Cannabis sativa, Cannabis indica e Cannabis ruderalis. Queste piante possono essere lavorate per una grande varietà di scopi: oli, prodotti alimentari, materiali da costruzione. Chi la coltiva e consuma, tuttavia, lo fa comunemente per le sue proprietà psicoattive.

La legalizzazione della cannabis è oggetto di un acceso dibattito nella società, tra chi si schiera a favore e chi non ritiene giusto rendere libero il consumo di una “droga”. Un certo vento di cambiamento è partito proprio dagli Stati Uniti dove, in alcuni stati federali come Washington, Vermont o California sono stati legalizzati il consumo di marijuana per fini medici ma anche ricreativi. In altri stati come lo Utah, l’Arizona e New York viene permesso solo il consumo di marijuana per scopi medici. Tuttavia, in molti altri Stati, il consumo di cannabis non è consentito in alcun modo.

La situazione non è diversa in Europa, dove il consumo è permesso solo in poche e circoscritte situazioni, ma è per lo più vietato. In Italia, ad esempio, è legale fumare solo cannabis sativa, purché abbia concentrazioni di THC inferiori allo 0,2%: proprio per questo, è stata definita cannabis light.

Le azioni legate alla cannabis sono dunque quote di quelle società impegnate nella coltivazione, raccolta, vendita, produzione o distribuzione di Cannabis, canapa inclusa.

Marijuana vs. canapa

A differenza della marijuana, la canapa non è una sostanza stupefacente. Nonostante canapa e marijuana provengano dalla stessa pianta, la canapa ha una concentrazione più bassa di THC – tipicamente inferiore allo 0,3% – il che significa che non ha effetti psicoattivi.

Di solito, la canapa è usata nei prodotti alimentari, materiali di costruzione e tessili. La marijuana, invece, è usata principalmente per scopi medici e ricreativi.

Quali sono le principali società per azioni cannabis

Le principali società per azioni legate al mondo della cannabis non sono quotate sul mercato italiano (che comunque rimane uno dei paesi che consuma più marijuana medica in Europa, soprattutto della società Aurora Cannabis) ma sono quotate alla borsa di New York o a quella di Toronto. Pertanto, ti servirà una piattaforma di trading che ti permetta di accedere a questi mercati.

Chi volesse acquistare le azioni di queste società dovrà tenere conto anche dei rischi legati al cambio tra euro e dollaro americano o dollaro canadese. L’elenco di società per azioni più rilevanti del mercato della marijuana è il seguente:

  • Aurora Cannabis (ACB)
  • Canopy Growth Corporation (CGC)
  • Hexo (HEXO)
  • Tilray (TLRY)

Esistono degli ETF legati al settore della cannabis?

Gli ETF contengono un paniere di società per azioni e ci sono una manciata di ETF, quotati alla Borsa di New York o di Toronto, legati al settore della cannabis.

  • AdvisorShares Pure Cannabis ETF (YOLO)
  • Cambria Cannabis ETF (TOKE)
  • ETFMG Alternative Harvest (MJ)
  • Horizons Marijuana Life Sciences (TSX:HMMJ)
  • The Cannabis ETF (THCX)

Perché investire in azioni o ETF legati alla cannabis?

Nonostante non sia legale in numerosi paesi, la cannabis è un prodotto molto popolare. Uno dei motivi per cui si vuole investire in società legate al settore della marijuana è che ci si aspetta una maggiore apertura all’uso e al consumo in buona parte del mondo, sulla base di ciò che è avvenuto e continua ad avvenire negli Stati Uniti.

La marijuana medica venne legalizzata per la prima volta in California nel 1996. Nel 2012, invece, Colorado e Washington furono i primi stati a legalizzare anche l’uso ricreativo della pianta. Oggi, sono 15 gli stati americani in cui è consentito l’uso ricreativo della marijuana e ben 36 quelli in cui è consentito l’uso per scopi medici.

Man mano, sempre più stati stanno accettando l’uso di marijuana medica e ricreativa, permettendo così al mercato della cannabis di crescere. E se questo mercato cresce, crescono anche le vendite, i profitti e le valutazioni delle società.

Questo vento di cambiamento non è limitato agli Stati Uniti, in quanto anche il Canada nel 2018 ha legalizzato l’uso ricreativo di marijuana in tutto il paese. In Europa, la situazione è a corrente alternata, ma quel che è sicuro è che ci sono paesi pronti pronti a rivedere le proprie leggi sulla cannabis, aprendo potenzialmente la strada all’esplosione di nuovi business.

Statista riferisce che, nel 2018, il settore globale della cannabis valeva 13,8 miliardi di dollari. Entro il 2025, prevede che il settore raggiungerà i 43 miliardi di dollari. Il mercato della cannabis è dunque pronto per crescere e distribuire profitti.

Quali sono i rischi di investire in azioni o ETF sulla cannabis

Escludendo le proiezioni di crescita positive, dobbiamo anche parlare dei rischi di investire in azioni legate alla cannabis. Il settore stesso è pieno di rischi, molti dei quali derivano dalle questioni di legalità che circondano il prodotto.

Le leggi relative alla legalizzazione della marijuana continuano a cambiare. Questo deve imporre cautela per gli investitori. Uno dei problemi principali degli Stati Uniti è legato alle aliquote fiscali: se le tasse per il consumo ricreativo dovesse aumentare, questo sarebbe un duro colpo per produttori e consumatori.

In California, ad esempio, i consumatori di cannabis ricreativa sono tassati quasi al 45%. Con tasse così alte, non c’è da meravigliarsi se i consumatori si rivolgono al mercato nero per acquistare.

Anche il finanziamento delle aziende di cannabis desta preoccupazioni, perché queste aziende sono viste come società ad alto rischio all’occhio delle istituzioni finanziarie. Questo si traduce con il rifiuto da parte delle banche di elargire prestiti, oppure lo fanno a tassi più alti. Una possibilità con cui le aziende possono raccogliere fondi è quello di emettere azioni ordinarie, ma così facendo vanno a diluire le partecipazioni degli investitori esistenti.

Tutto sommato, il mercato della cannabis sembra guadagnare terreno. Se sei un tipo di investitore in grado di tollerare il rischio, le prospettive sono interessanti. Tuttavia, le variabili che influiscono sulla redditività di questo mercato ci sono. Ed essendo spesso mutevoli, comportano instabilità e grande volatilità dei prezzi.

Quali sono le previsioni di mercato per le azioni cannabis

Per il mercato globale della cannabis è prevista una crescita significativa negli Stati Uniti. Secondo New Frontier Data, il valore di mercato dell’industria della cannabis dovrebbe salire a 30 miliardi di dollari all’anno entro il 2025.

Più stati stanno puntando ad alleggerire le norme sul suo utilizzo: gli elettori di New Jersey, Arizona, Montana e South Dakota hanno votato a favore di misure che legalizzano l’uso ricreativo della marijuana. Anche la recente vittoria di Joe Biden alla Casa Bianca sembra trovare il consenso dei big player del settore.

Cosa ci riserverà il futuro? Sarà importante analizzare attentamente la situazione delle azioni legate alla cannabis per individuare se ci sono prospettive di crescita per il lungo termine.

    Quali sono i prodotti legati alla cannabis

    Nonostante fumare marijuana sia forse l’uso più conosciuto al giorno d’oggi riguardo la cannabis, ci sono molti tipi di business che possono trarre vantaggio dalla crescita di questo settore. Man mano che viene dato il via libera a più prodotti a base di cannabis, vedremo il mercato continuare ad espandersi. La legalizzazione di molti di questi prodotti è nuova e, in alcuni casi, ancora in fase di approvazione:

    • Prodotti medicinali. La cannabis medicinale è usata per il trattamento dei dolori legati a tumori, epilessia, cure palliative, nausea chemioterapica, dolore neuropatico, anoressia e altre condizioni neurologiche. Il cannabidiolo, noto anche come CBD, è una sostanza presente nella pianta e che sta diventando sempre più popolare per scopi medici.
    • Ricerca. Gli studi scientifici sulla marijuana stanno accelerando negli ultimi anni. Questi hanno permesso di individuare molti altri composti benefici per l’organismo umano, oltre al THC.
    • Uso ricreativo. La marijuana viene considerata una droga ricreativa e dunque illegale ancora in troppi stati nel mondo. Detto questo, la legalizzazione della marijuana ricreativa e medica continua a diffondersi negli Stati Uniti e in quelle parti del mondo dove la pensano diversamente. I fiori della pianta vengono consumati per ottenere sensazioni di rilassamento o euforia. Tuttavia, si possono manifestare alcuni effetti collaterali negativi come mal di testa, vertigini, nausea, deliri o allucinazioni. L’uso a lungo termine della sostanza può causare, in rari casi, la sindrome da iperemesi dei cannabinoidi (CHS)
    • Prodotti alimentari. La canapa è usata come ingrediente in una serie di prodotti, tra cui oli da cucina, snack, proteine in polvere, farina e molto altro.
    • Materiali edili. La canapa è usata anche per produrre materiali isolanti e di costruzione.
    • Abbigliamento. La canapa è ampiamente riconosciuta come uno dei materiali più sostenibili a disposizione per la produzione di capi d’abbigliamento.
    • Prodotti di bellezza. La canapa è comunemente usata in vari prodotti di salute o bellezza come creme idratanti, balsami per le labbra, trucchi e oli per la pelle.
    Disclaimer: Queste informazioni non devono essere interpretate come una sollecitazione all’investimento in futures, azioni, ETF, CFD, opzioni o qualsiasi altro fornitore, prodotto o servizio specifico. Non devono essere considerati consigli per l’investimento né interpretati come una raccomandazione di alcun tipo. Il trading di futures, azioni, ETF comporta un rischio elevato di perdita e pertanto non è adatto a tutti gli investitori. Il trading di CFD e forex a leva comporta un rischio maggiore di perdere denaro rapidamente. Le performance del passato non sono una garanzia di risultati futuri. Considera la tua situazione personale e valuta se puoi correre un certo tipo di rischio prima di fare qualsiasi operazione di trading.

    Conclusioni

    Il settore della cannabis legale ha previsioni di crescita nei prossimi anni e ci sono numerose possibilità di investimento. Ma, ricorda che le performance del passato non sono garanzia di profitti futuri e che tutti gli investimenti presentano rischi per la loro natura.

    Le domande più frequenti (FAQ)

    More guides on Finder

    • Webank Trading Recensioni

      Come funziona Webank Trading: costi e commissioni.

    • Investire in robotica

      Ti piacerebbe investire in robotica comprando azioni o ETF? Qui trovi un elenco di 15 titoli da prendere in considerazione.

    • Investire in intelligenza artificiale

      Ti piacerebbe investire in intelligenza artificiale comprando azioni o ETF? Qui trovi un elenco di 15 titoli da prendere in considerazione.

    • Come investire in vino

      Sei interessato ad investire in vino comprando azioni? Qui trovi un elenco di 9 titoli legati ai vini pregiati da prendere in considerazione.

    • Azioni lusso

      Sei interessato ad investire in azioni o ETF del settore lusso? Qui trovi un elenco di 11 titoli da prendere in considerazione.

    • Investire nel settore immobiliare

      Sei interessato ad investire in azioni o ETF del settore immobiliare? Qui trovi un elenco di 11 titoli da prendere in considerazione.

    • Azioni biciclette

      Sei interessato ad investire in biciclette comprando azioni come Askoll Eva? Qui trovi un elenco di 6 titoli da prendere in considerazione.

    • Azioni trasporti

      Vuoi investire in azioni del settore dei trasporti? In questa guida trovi un elenco di 7 titoli da prendere in considerazione.

    • Investire nelle app

      In questa guida trovi un elenco di 9 azioni del settore delle applicazioni, tra cui Twitter, da prendere in considerazione.

    • Azioni del settore cinema

      In questa guida trovi un elenco di 11 azioni del settore cinema, tra cui AMC Entertainment, da prendere in considerazione.

    Ask an Expert

    You are about to post a question on finder.com:

    • Do not enter personal information (eg. surname, phone number, bank details) as your question will be made public
    • finder.com is a financial comparison and information service, not a bank or product provider
    • We cannot provide you with personal advice or recommendations
    • Your answer might already be waiting – check previous questions below to see if yours has already been asked

    Finder.com provides guides and information on a range of products and services. Because our content is not financial advice, we suggest talking with a professional before you make any decision.

    By submitting your comment or question, you agree to our Privacy Policy and Terms.

    Questions and responses on finder.com are not provided, paid for or otherwise endorsed by any bank or brand. These banks and brands are not responsible for ensuring that comments are answered or accurate.
    Go to site